Seleziona una pagina


Con la novità introdotta dall’art. 1 della Manovra correttiva (DL 50/2017), dal 1° luglio 2017 anche i professionisti che eseguono prestazioni nei confronti della Pubblica Amministrazione, dovranno emettere fattura con il sistema della scissione dei pagamenti (split payment).
Al professionista verrà versato solo l’imponibile, mentre l’Iva sarà versata all’Erario dalla stessa pubblica amministrazione.

Il sistema riguarda:
le amministrazioni, gli enti ed i soggetti inclusi nel conto consolidato della Pubblica Amministrazione;
le società controllate di diritto o di fatto, direttamente o indirettamente dallo Stato;
le società controllate di diritto direttamente dagli enti pubblici territoriali;
le società quotate inserite nell’indice FTSE MIB della Borsa italiana.

Elenco completo Split Payment (4 download)